Traghetti Palermo Napoli


In questa sezione del portale potrai effettuare la prenotazione del traghetto per la tratta Palermo Napoli , visualizzare eventuali offerte last minute o tariffe low cost con tutte le compagnie di navigazione, quali Tirrenia, Grandi Navi Veloci (GNV), Grimaldi Lines , Snav, Virtu Ferries , Caronte & Tourist, T Link Lines e TTT Lines.Il Sistema di prenotazione è facile e veloce e permette di prenota il traghetto o l'aliscafo in pochi passi, pagando comodamente con carta di credito, bonifico bancario o vaglia postale, il biglietto del traghetto verrà ricapitato direttamente tramite e-mail. Cosa aspetti a prenotare il traghetto per Palermo da Napoli, potrai trovare tante offerte low cost su misura per te! Orari traghetti per Palermo Napoli, Tariffe Traghetti ed aliscafi Palermo Napoli.

Compagne di navigazione con servizio traghetto da e per la Sicilia


Grandi Navi Veloci (GNV) - Tirrenia - Grimaldi Lines - TTT Lines - Virtu Ferries
T Link Lines - Caronte & Tourist - Snav - Ustica Lines

Informazioni su Palermo

Palermo è un comune italiano di 657.161 abitanti, capoluogo della provincia di Palermo e della Sicilia.
Sede dell'Assemblea Regionale Siciliana, è il quinto comune italiano per popolazione dopo Roma, Milano, Napoli e Torino e trentunesimo a livello europeo; è, inoltre, il principale centro urbano della Sicilia. L'area metropolitana di Palermo, che comprende il capoluogo siciliano ed altri 26 comuni, conta una popolazione di 1.043.466 abitanti. Estesa lungo l'omonimo golfo e adagiata sulla pianura Conca d'Oro, così chiamata per via delle colorazioni tipiche degli agrumi, essa è circondata completamente da una cinta muraria naturale: i Monti di Palermo.
La sua storia millenaria le ha regalato un notevole patrimonio artistico ed architettonico che spazia dai resti di mura puniche per giungere a ville liberty, passando da residenze in stile arabo-normanno, chiese barocche e teatri neoclassici. Per ragioni culturali, artistiche ed economiche è stata tra le maggiori città del Mediterraneo ed oggi è fra le principali mete turistiche della regione e del Sud Italia e tra le maggiori mete crocieristiche del bacino mediterraneo.
Già capitale nel 1816, e poi seconda città per importanza, dopo Napoli, nel Regno delle due Sicilie, prima del 1861, Palermo (e un po' tutta la Sicilia) subì un declino economico con la nascita del Regno d'Italia.

Porti
* Porto Civile: È sempre stata una delle più importanti vie di comunicazione per la città ed adesso è tra i maggiori scali italiani e mediterranei per traffico passeggeri e merci. Il numero di passeggeri transitati nel 2007 è di 2.400.000, con un incremento del 30% rispetto al 2006. È anche il sesto porto italiano per traffico di passeggeri su navi da crociera con un movimento di 471.835 passeggeri nel 2007 e di 929.611 nei primi dieci mesi del 2008
* La Cala: il porto - ora turistico - è uno dei più antichi al mondo, trovando la sue origini nell'VIII secolo a.C., quando la corrispondente insenatura naturale fu sfruttata come approdo organizzato dai Punici mentre la città si sviluppava. Sono iniziati i lavori di recupero e riqualificazione dell'approdo
* Arenella: situato alle falde di Monte Pellegrino, questo piccolo approdo di pescatori si è oggi trasformato in un moderno porto turistico.
* Sferracavallo: importante porto peschereccio, si trova a Nord Ovest della città.
* Mondello: in origine un approdo di pescatori è divenuto negli ultimi decenni soprattutto un porto turistico, anche se vi ormeggiano ancora alcune barche da pesca.
* Acquasanta: situato vicino ai cantieri navali di Palermo, è un porto turistico in prossimità dell'hotel Hilton di Villa Igiea.
* Fossa del Gallo: porto turistico all'interno della Riserva naturale orientata Capo Gallo.
* Porto dell'Addaura: porto turistico posto alle falde di Monte Pellegrino.
* Sant'Erasmo: si tratta di un piccolo approdo turistico, sono previsti lavori di riqualificazione.
* Bandita: approdo in via di riqualificazione come porto turistico.



Informazioni su Napoli

Napoli è un comune italiano di 960.964 abitanti, capoluogo dell'omonima provincia e della regione Campania.
È il terzo comune italiano per popolazione dopo Roma e Milano. L'area metropolitana di Napoli, che comprende il capoluogo campano ed altri 172 comuni, conta una popolazione di 4.434.136 abitanti.
È situata in posizione pressoché centrale sull'omonimo golfo, tra il Vesuvio, e l'area vulcanica dei Campi Flegrei. Il suo vasto patrimonio artistico e architettonico è tutelato dall'UNESCO, che, nel 1995, ha incluso il centro storico di Napoli, il più vasto d'Europa, tra i siti del patrimonio mondiale dell'umanità.
Fu fondata tra il IX e l'VIII secolo a.C. da coloni greci; successivamente rifondata come Neapolis (Νεάπολις in greco) nella zona bassa tra la fine del VI e l'inizio del V secolo a.C., viene annoverata tra le principali città della Magna Grecia. Nel corso della sua storia quasi trimillenaria Napoli vedrà il susseguirsi di lunghe e numerose dominazioni straniere, rivestendo una posizione di rilievo in Italia e in Europa.
Dopo l'impero romano, nel VII secolo la città formò un ducato autonomo, indipendente dall'Impero bizantino; in seguito, dal XIII secolo e per circa seicento anni fu capitale del Regno di Napoli. Da Napoli, agli inizi del XV secolo, sotto Ladislao I di Durazzo, partì il primo tentativo di riunificazione d'Italia; successivamente la città divenne il centro politico dell'Impero Aragonese. Per motivi storici, artistici, politici ed ambientali fu, dal basso medioevo fino all'Unità, tra i principali centri di riferimento culturale, al pari delle altre principali capitali del continente.
Già capitale del Regno delle due Sicilie, dopo l'annessione al Regno d'Italia la città e, in generale, tutto il meridione d'Italia, subirono un relativo declino socio-economico. A Napoli si trova Villa Rosebery, una delle tre residenze ufficiali della Presidenza della Repubblica.
Il porto di Napoli (di cui fa parte il molo Beverello) è uno dei più importanti della penisola, primo in assoluto per numero di passeggeri totali: oltre 9.000.000 nel 2006, secondo dopo Civitavecchia per numero di croceristi previsti per il 2007 (1.250.000) insieme a Venezia, tra i maggiori anche come traffico merci con oltre 22 milioni di tonnellate di merci e circa 440.000 container nel 2005.

Richiedi banner pubblicitario